lodigiana – casalmaiocco

lodigiana – casalmaiocco

10/02/2020 Off Di Michele Ponzinibbi

Lodigiana – Casalmaiocco: 1 – 0

arbitro: Guglieri

Per la 22^ giornata del girone di seconda categoria si affrontano la capolista Lodigiana e il Casalmaiocco. Giornata fredda ma che alla fine risulterà caldissima per l’economia del campionato: 3 punti pesanti per i padroni di casa con le dirette concorrenti al titolo e alla zona playoff che vengono fermate nelle rispettive partite.

arbitro

È stata più sofferta del previsto la vittoria della Lodigiana, in una domenica poco brillante e contro un Casalmaiocco volitivo e attento.

Partita a tratti spigolosa, alla fine nella conta dei cartellini del direttore di gara Guglieri ci saranno anche 3 rossi e qualche polemica comunque non incisiva ai fini del risultato. Il gol decisivo lo sigla Matteo Minoia nel secondo tempo in un momento delicato per i suoi rimasti in inferiorità numerica.

Nel primo tempo la Lodigiana parte forte con Cisse’, che trova una serpentina delle sue in area senza però realizzare il guizzo vincente, e con una punizione pericolosa di Tatavitto. Gli ospiti rispondono comunque colpo su colpo nei duelli individuali con Rando che si fa trovare sempre attento nelle chiusure su Cisse’. Una sponda di Sanogo libera la bordata dal limite di Minoia che fa le prove generali del gol. Nel finale di tempo gli ospiti ci provano con un tiro di Lanzi da fuori.

Inizio ripresa che vede in campo per la Lodigiana l’attaccante Brahja che cambierà le sortite offensive per i suoi, ma Cantamessi si fa trovare sempre attento e sicuro a difesa della porta degli ospiti anche se da un rimpallo in uscita rischia di subire la beffa di Brahja.

Nel momento di forcing la Lodigiana resta in 10 per doppia ammonizione di Vivarini. Gli ospiti ne approfittano e mentre i padroni di casa devono ancora sistemarsi in campo, Pesatori sciupa una grossa occasione da pochi passi. Cisse’ è costretto ad indietreggiare e coprire il vuoto lasciato da Vivarini, nonostante la difficoltà la Lodigiana sblocca con un bel colpo di testa di Minoia sugli sviluppi di un corner. Gli ospiti ci provano con una punizione di Rossi a lato e proprio nel momento di maggiore pressione restano in 10, ristabilendo la parità numerica per un rosso diretto a Ferraretto dopo una zuffa in area con una presunta manata a scapito di Brahja. Tatavitto ci prova con un pallonetto su Cantamessi in uscita che si supera per deviare

il tiro. Nel finale Cossu dialoga con Favelzani che da buona posizione non trova il pareggio con la conclusione che non impensierisce la porta difesa da Bossi. In contropiede Cisse’ viene steso da Pisati e Guglieri è costretto ad estrarre il secondo giallo. Termina in 10 contro 9 con un prezioso 1 a 0 per la capolista Lodigiana che al termine della giornata odierna si distacca di 2 punti dal Somaglia. Per mister Sandro Mutti decisivo, oltre che per il gol, Matteo Minoia vero faro del centrocampo della Lodigiana, innesto prezioso del mercato invernale che per il nostro

opinionista risulterà importante per il proseguo al vertice della Lodigiana nei momenti decisivi