asd turano – atletico miradolo

asd turano – atletico miradolo

12/11/2019 Off Di Michele Ponzinibbi

ASD TURANO- ATLETICO MIRADOLO 4-0

Terza Categoria Girone B.

Arbitro Sig. Antonio Acampora della Sez di Lodi.

Nel girone B del campionato di terza categoria di Lodi si affrontano Turano e Atletico Miradolo, primo vero scontro diretto di questa parte di stagione. Le due squadre arrivano imbattute e vogliose di battagliarsi davanti alle proprie calorose tifoserie. Partita alla fine dominata dai padroni di casa che hanno la meglio con un rotondo 4 a 0 senza storie, gara diretta senza sbavature dal sig.Acampora bravo a tenere sempre in pugno la situazione. Dopo un coraggioso inizio degli ospiti con una conclusione alta di Chini su una ripartenza veloce, il Turano cresce alla distanza e inizia a tenere ritmi alti. E’ un monologo quello dei padroni di casa che mettono all’angolo gli ospiti e legittimano la prima frazione di gioco con un doppio vantaggio. Il trio d’attacco composto da Aghemio-Vaccari-Cremonesi non da punti di riferimento e mostra il lato piu’ debole della linea difensiva del Miradolo in continuo affanno. Una punizione di Uggeri deviata dalla barriera scheggia il palo ed e’ il preludio al vantaggio locale dopo un forcing insistente che trova una serie di azioni ravvicinate prima del gol. Da una girata di Vaccari in area dove la palla colpisce la traversa, capitan Borsotti e’ lesto a scaraventare in rete il vantaggio iniziale del Turano. Il Miradolo e’ alle corde e accusa il colpo e subisce subito la rete del raddoppio locale firmata da Cremonesi, abile a spizzare di piede un cross dalla destra e battere Coico. In contropiede Vaccari si ritrova lanciato a rete ma dopo aver superato il portiere ospite perde il tempo della conclusione e si fa recuperare. Un tiro dalla distanza di Garavani che rimbalza male spaventa il portiere locale Visigalli che si fa trovare pronto successivamente su una punizione di Rossi. Nel finale di tempo il Turano prova a chiudere la pratica con uno scambio ravvicinato tra Vaccari e Cremonesi con quest’ultimo che trova pronto Coico su tiro ravvicinato e con una punizione di Aghemio che si spegne di poco a lato. Il copione nella ripresa non cambia e stavolta i padroni di casa ci mettono poco a portarsi sul 3 a 0, con Uggeri (difensore goleador, sale a quota 4 reti) che di testa infila Coico uscito a vuoto su un corner. Il Miradolo subisce il colpo e non ha piu’ forza di reazione. Soltanto un tiro sporco nel finale va a scheggiare il palo della porta di Visigalli.

Resta il tempo conclusivo per il sigillo finale di Aghemio, cercato e voluto da lui stesso con un contropiede devastante, abile a rincorrere una palla lunga e rientrare saltando il diretto avversario e dopo una triangolazione breve si ritrova a finalizzare solo davanti al portiere per il 4 a 0 definitivo. Vittoria netta per questo Turano che si trova nei piani altissimi della classifica, onore al merito a questo Atletico Miradolo che nonostante la brutta giornata resta una piacevole realta’ di questa prima parte di stagione. Onore al merito al suo mister Herber Belloni che sportivamente si complimenta e rende merito agli avversari a fine gara.